Nomi Maschili

Nicolas: significato del nome, curiosità e 5 pietre portafortuna

Sebbene nel nostro Paese non vi siano tante persone che prendono il nome di Nicolas, la sua frequenza risulta in continua crescita. Oggi vi mostro alcuni aspetti su Nicolas, quindi se è presente nella religione, quali sono le sue qualità come persona e molto altro ancora.

Nicolas (molto utilizzato anche Nicholas), un nome di origine greca il cui significato è “vincitore”, questo almeno è quanto sostengono gli esperti! Il nome deriva da Nicola, si tratta infatti di una sua variante. Ma vediamo per il momento il significato di Nicolas nella religione. A fine articolo vediamo un po’ quali sono le pietre portafortuna per la persona che porta il nome di Nicolas.

Nicolas nella religione

Nella religione il nome Nicolas è presente sotto forma di Nicola o Niccolò. Quindi come santi omonimi è possibile riscontrare S.Nicola (di Bari) per il 6 dicembre e S.Nicola (da Tolentino) per il 10 settembre. Infine ricordo S.Niccolò (I papa) per il 13 novembre.

È comune il nome Nicolas?

Nicolas non è certo uno tra i nomi più comuni in Italia, non è dunque come i classici Marco o Michele (oltre 400 mila unità) e via così. Il numero non è certo, ma risulta piuttosto basso anche se come detto precedentemente in buona ripresa! Il nostro Paese con il passare del tempo acquisisce sempre più nomi stranieri o varianti dei nostri stessi nomi italiani. Tuttavia, pare che tra Nicolas e Nicholas, sia quest’ultimo quello più apprezzato. Come varianti italiane alcune che si possono ricordare sono Niccolò, Nicolò e Nico. Tuttavia c’è un buon utilizzo anche di Nicolino e Nicolào. Per concludere ecco alcune varianti straniere del nome di oggi: polacco (Nikolaj), tedesco (Klaus), inglese (Nicholas o Nick), francese (Colin) e altri….

Qualità della persona che si chiama Nicolas

Forte e intelligente, Nicolas è un vincitore! Tra le sue caratteristiche personali generalmente vengono associate l’altruismo, l’astuzia, l’abilità nel coinvolgere gli altri e saper sempre dire la cosa giusta! Quest’ultimo è un aspetto correlato alla grande esperienza di Nicolas.

Curiosità sul nome Nicolas

Nicolas è riconducibile alla pianta del salice. Si tratta di un nome comune all’estero e famoso anche per essere associato a persone di smisurata notorietà, tra questi lo scrittore Nicholas Sparks, l’attore Nicholas Cage e altri… ovviamente come dimenticare anche il grande Nicolò Paganini (musicista).

Come totem portafortuna, la persona che prende il nome di Nicolas ha l’elefante a suo seguito. Mentre il rosso come colore dominante!

5 pietre portafortuna per Nicolas

Le pietre si possono acquistare per due ragioni, estetica e cristalloterapia. In quest’ultimo caso sono ottime anche quelle grezze, dato che il loro uso non è solamente ornamentale! Qui sono disponibili alcune gemme bellissime nonché ottime per la cristalloterapia. Ecco che si comincia con quelle che possono essere le pietre portafortuna per Nicolas che più in generale sono le pietre rosse.

  • Diaspro rosso. Il diaspro rosso è una pietra nota in cristalloterapia ed è ottima anche come gioiello. Lo si può infatti indossare ed esserne fieri dato il suo aspetto. Aumenta le difese immunitarie e rende la forza di volontà più grande di quanto si possa credere. Indicato per le donne in dolce attesa, in quanto portafortuna.
  • Rubino. Questa è la seconda pietra presente nell’elenco di oggi. Non è affatto comune e per questo ha infatti un valore piuttosto alto sul mercato. Ma concentrandosi sull’impiego che può avere in cristalloterapia è necessario aggiungere che: aumenta la passione (nel lavoro e in ambito personale), rafforza il cuore, utile per disintossicare il corpo e riduce lo stress. Infine pare un buon portafortuna.
  • Granato rosso. Questa gemma è molto bella e ha un prezzo non proprio economico. Colpisce chiunque vi posi lo sguardo sopra, ma è altrettanto utile per corpo e mente. Stimola l’immaginazione ma anche lo spirito in ambito sessuale! Dona energia ed è impiegato anche per meditare più serenamente.
  • Zircone rosso. Usata per migliorare alcuni aspetti che interessano l’organismo, come la capacità di concentrazione, stimolare le funzioni epatiche, il metabolismo etc. In meditazione lo zircone rosso è un buonissimo alleato da sfruttare. In caso di lutto può fonire un buon supporto, nello studio è una gemma adatta e utilizzata da molti.
  • Corniola. Stress e cattiva circolazione possono essere migliorati con l’utilizzo della corniola. Adatta per il metabolismo e per aumentare la produttività. Rende il corpo più energico e lo supporta ad assorbire meglio i minerali.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 4,00 di 5 )
Loading...

Lascia un commento