Nomi Femminili

Martina: significato del nome, curiosità e 4 pietre portafortuna

Martina è un nome di origine latina ed ha diversi onomastici. Significa “Sacro al dio Marte”. Dispone inoltre di numerose varianti maschili e femminili. Vi diamo adesso alcune informazioni su questo nome molto apprezzato in Italia e non solo. Se avete pensato quindi di dare alla vostra bambina il nome Martina, adesso potete scoprirne il significato. Se invece siete in cerca di una pietra da regalare a una persona che porta questo nome, a fine articolo trovate il paragrafo che fa per voi.

Nome nella religione Martina

Nella religione Martina ha ricoperto (nel corso dei secoli) un ruolo molto importante. Basta pensare al 30 gennaio in cui viene festeggiata Santa Martina martire. Tuttavia il 13 aprile troviamo San Martino I, papa. Oppure l’11 novembre San Martino di Tours.

È comune il nome Martina?

Il nome Martina in Italia è molto utilizzato. Tuttavia, non mancano molte varianti di questo nome femminile, fra queste ricordiamo Martinella e Martiniana. Nel nostro Paese oltre 20.000 unità solo per questi ultimi due. Vogliamo ricordare che Martina è stato il quarto nome più usato nel 2012.

In Francia, Martine è una variante femminile molto utilizzata. Anche in Inghilterra è frequente sentire bambine portare questo nome. Mentre in Spagna al maschile sembra piacere molto Martíno o Martín. In Russia Martyn va per la maggiore invece.

Martina secondo i grafici Istat

Se stai cercando qualche dato ufficiale sull’uso del nome Martina in Italia, ti consiglio di affidarti a quelli raccolti dall’Istat nell’arco di vent’anni. Qui sotto ho riportato il grafico, molto semplice e intuitivo, che ti mostra appunto tutto quello che c’è da sapere sulla frequenza del nome Martina.

L’Istat è l’istuto nazionale di statistica e il grafico che vedete qui sotto è basato proprio sui dati che hanno raccolto. Martina è un nome apprezzato in Italia come potete vedere. La linea blu del grafico vi mostra il numero preciso di bambine (basta passare il cursore sulla linea) che sono state chiamate appunto Martina in un anno. La linea rossa invece la posizione che il nome ha ricoperto nella classifica dei più usati.

Qualità delle persone che si chiamano Martina

A livello simbolico, sono molte le qualità riscontrabili nel nome Martina. Ad esempio è dotata d’intelligenza, ma anche di un animo sensibile. E’ sempre pronta ad ascoltare i problemi degli altri. Molto dolce, anche sognatrice e sprizzante di vitalità. Adora inoltre i misteri e il misticismo.

Curiosità sul nome Martina

Martina è un nome a cui viene attribuita come pietra simbolo il diamante. Il giallo è il colore dominante invece. Vi sono due animali a simboleggiare il nome Martina e Martino, la carpa nel primo caso e l’antilope nel secondo. Riguardo al numero fortunato di questo nome compare il 3.

Numerosi personaggi famosi e celebri possono essere ricordati. Per esempio la tennista Martina Navrativola. oppure la rinomata show-girl Martina Colombari. Anche la storia non dimentica, come il celebre pastore americano Martin Luther King.

4 pietre portafortuna per Martina

  • Diamante: questo nome è di origini greche e significa “invincibile”. Simbolo di onestà e virtù, protegge chi lo indossa dalle energie negative. Viene usata anche come pietra per la meditazione.
  • Quarzo citrino: per molto tempo i nostri antenati hanno creduto che il citrino fosse il Sole materializzato. E’ usato come portafortuna nel campo degli affari o semplicemente per essere più energici.
  • Topazio giallo: simbolo di energia, ma anche di realizzazione personale e di decisioni prese seguendo l’istinto. Rafforza anche la passione nel rapporto sessuale.
  • Ambra: mantiene lontane le paure. E’ una (non) pietra molto apprezzata e trovarne di pezzi veri diventa sempre più difficile. Regalarlo comunque a una bambina è sempre di ottimo auspicio!

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 di 5 )
Loading...

Lascia un commento