Nomi Maschili

Edoardo: significato del nome, curiosità e 5 pietre portafortuna

Il nome Edoardo gode di una certa popolarità. Basta pensare che nel 2015 è stato uno dei più utilizzati nel nostro Paese, per la precisione al 13° posto in classifica dei nomi maschili italiani. Significa sia “difensore della propria ricchezza” che “guardiano dei beni”. Le sue origini derivano dall’anglosassone, nasce appunto da Eadweard! Vediamo adesso cosa c’è da scoprire sul nome Edoardo. Quindi le sue qualità, le curiosità e ovviamente le pietre portafortuna collegate!

E’ comune il nome Edoardo?

Edoardo è un nome forte e che offre quel tocco di importanza, non a caso vi sono stati sette re d’Inghilterra che si chiamavano proprio in questo modo! Oltre 50.000 unità presenti solo in Italia. Molto di moda in passato, subì poi un leggero declino per tornare alla ribalta circa 10 anni fa. Sono tanti i genitori che decidono di chiamare Edoardo il proprio bambino. Le statistiche parlano da sole, è tra i 25 più utilizzati. Conta numerose varianti italiane e straniere, anche la variante femminile è piuttosto apprezzata. Insomma una scelta che piace e continua a essere presa dai genitori. Ecco alcune varianti maschili: Edo, Edi, Eduardo, Eduardino e molte altre. Mentre al femminile: Eduarda, Edoarda, Edda, Edi etc. Come abbiamo appena detto, anche in altri Paesi viene utilizzato. Vediamo un po’:

  • Edvard (scandinavo)
  • Eduárdo (spagnolo)
  • Duárte (portoghese)
  • Édouard (francese)
  • Eddie (inglese)
  • Eduard (rumeno)

Edoardo secondo i grafici Istat

Stai valutando di dare a tuo figlio il nome di Edoardo ma prima vuoi capire bene quanto questo bel nome è popolare nel nostro Paese. Bene, allora qui trovi tutti dati ufficiali che ti permettono di fare questa valutazione. L’Istat è da oltre vent’anni che sta raccogliendo molti dati sui nomi che gli italiani scelgono di dare ai propri figli, dati che per fortuna sono accessibili anche a noi e che oggi possiamo consultare direttamente da questa pagina.

Qui sotto infatti ho riportato un  grafico realizzato proprio sulla base dei dati raccolti dall’istituto nazionale di statistica. C’è la linea blu che ti mostra qual è il numero preciso dei bambini che ogni anno sono stati chiamati Edoardo. La linea rossa invece mostra quale posizione ricopre nella classifica dei nomi più usati.

Qualità del nome Edoardo

Edoardo è un nome che si addice bene agli uomini d’intelletto e dal grande senso dell’onore. D’animo gentile e altruisti, hanno numerose passioni come l’amore per l’arte o per la musica. Si possono considerare persone socievoli, ma allo stesso tempo pronte a dubitare di qualcuno in cui non sentono quel giusto feeling. Tuttavia la personalità è ferma nonché grande, possono ricordare un nobile infatti. Edoardo come è facilmente capibile dispone di tantissime e preziose qualità

Curiosità sul nome Edoardo

Edoardo oltre a rimanere nelle storia per via dei re battezzati in tal modo, dispone di non poche curiosità. In rete infatti si possono reperire una notevole quantità di informazioni attinenti. Iniziamo dicendo che il totem portafortuna di Edoardo è la foca! Mentre il colore associato al nome qui presente è il rosso. Da non dimenticare personaggi illustri che hanno fatto la storia in svariati campi. Ricordiamo il cantautore Eduardo Bennato, ma anche il pittore Édouard Manet. Da non scordare il poeta Edoardo Sanguineti, oppure Eduardo De Filippo (drammaturgo, regista, attore….).

Pietre portafortuna per chi si chiama Edoardo

Le pietre portafortuna per chi si chiama Edoardo sono quelle rosse.

Troviamo il calcedonio rossonoto per infondere nel suo possessore molta forza e vitalità. C’è la corniola, che aiuta ad affrontare nuove sfide. C’è l’ematite, che rafforza le vostre radici energetiche e quelle terrene. C’è poi l’opale di fuoco che vi aiuta a focalizzarvi meglio sui vostri obbiettivi e progetti futuri e infine, il bellissimo rubino che promuove la praticità e la semplicità.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 di 5 )
Loading...

Lascia un commento