Nomi Maschili

Mattia: significato del nome, curiosità e 5 pietre portafortuna

Mattia è un nome maschile di origine Ebraica. Secondo gli esperti il suo significato è “Uomo di Dio”. Tuttavia, anche “Dono di Dio” è sempre correlato al nome qui presente. Vogliamo aggiungere che la variante femminile di Mattia è Mattèa.

Ecco cosa significa Mattia nella religione, vediamo anche la sua frequenza e le sue qualità personali. Concluderemo con le curiosità sul nome e altre informazioni riguardanti le pietre associate al nome Mattia, in particolare, quali sono le sue pietre portafortuna! 

Mattia nella religione

Moltissimi nomi sono presenti nei libri della religione cristiana. Questi hanno dei santi correlati, possono essere apostoli, martiri e non solo. Per quanto riguarda Mattia sappiamo che il 24 febbraio viene celebrato San Mattia apostolo. Anche il 21 settembre, questa volta però a San Matteo apostolo.

È comune il nome Mattia?

In molti possono credere che Mattia non sia un nome popolare, ma ovviamente non è così. Nel nostro Paese infatti ha ottenuto un enorme successo. Sono oltre 140 mila persone a portare questo nome. Tra le varianti di Mattia ricordiamo Mattìo, Mattìa, Maffèo e altri.

Prima di passare al prossimo paragrafo, ecco alcune varianti straniere del nome Mattia:

  • Matías (spagnolo)
  • Mathias (francese)
  • Mateusz (polacco)
  • Matthew o Matheson (inglese)

Qualità della persona che si chiama Mattia

Mattia è molto intelligente e spesso trova soluzioni dove apparentemente sembrano non esserci. Come qualità è una persona altruista e rispettosa. La sua curiosità (in alcuni casi) si rivela un po’ un’arma a doppio taglio. Sincero e fedele come compagno, Mattia ha il cuore grande. L’arte è una delle sue passioni più grandi, lo stesso possiamo dire per lo sport.

Curiosità sul nome Mattia

Per quanto riguarda le curiosità su Mattia, ecco la prima cosa che possiamo dire a proposito. Il nome Mattia è stato nel 2015 molto utilizzato, infatti apparteneva alla lista dei 5 nomi più scelti in Italia. In molti si domandano quale sia il suo colore dominante? Rispondiamo subito a questa domanda, il giallo è quello associato. Mentre per il totem portafortuna troviamo il giaguaro.

5 pietre portafortuna per la persona che si chiama Mattia

Qui di seguito abbiamo riportato le 5 pietre portafortuna per Mattia. Sono scelte tutte in base al colore che è appunto il giallo.

  1. Ambra. L’ambra non è una pietra anche se viene ugualmente inserita nell’elenco dei minerali. Si tratta di una resina fossile dall’alto valore commerciale, questo quando è pura. È presente in diverse varianti tra cui gialla. Apprezzata contro la negatività, inoltre stimola il coraggio al suo possessore.
  1. Pirite. La Pirite è una pietra comune e molto conosciuta. Aiuta mente e corpo, nel primo caso rende più sereni e favorisce il legame nelle faccende di cuore. Mentre per il corpo, pare ottima per il sistema immunitario. Utile anche come portafortuna se portata sempre con se.
  1. Occhio di tigre. L’occhio di tigre è una pietra bella ma di facile reperibilità. La si può utilizzare come gemma che lenisce gli attacchi di panico. Stimola la chiarezza in un individuo e offre energia al corpo e la mente. Migliora anche la salute dell’apparato respiratorio.
  1. Quarzo citrino. Il quarzo citrino è di grande bellezza, inoltre suoi utilizzi non sono pochi. L’energia che può emanare è utile per stimolare le idee e la produttività lavorativa. Potenzia una persona sotto l’aspetto di fiducia in se stessi e anche nei confronti degli altri. Apprezzata contro lo stress.
  1. Topazio imperiale. Il topazio imperiale ha un grande valore economico. Viene utilizzato come aiuto per combattere l’inappetenza. Placa lo stress e il cattivo umore. Illumina il cammino di una persona. Utilizzata regolarmente infonde anche fiducia in se stessi e non prossimo.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento