Nomi Maschili

Giorgio: significato del nome, curiosità e 4 pietre portafortuna

Chi fra di voi non conosce qualcuno che si chiama Giorgio? Questo nome appunto in Italia conta un numero di individui piuttosto elevato nonché in continuo aumento. La sua origine è greca ed è un nome dai molteplici significati come contadino, agricoltore, grande lavoratore etc. Qui vediamo Giorgio nella religione, la sua frequenza, le qualità personali e non solo. A fine articolo come sempre, scopriamo quali sono le pietre portafortuna per Giorgio in base al colore!

Giorgio nella religione

Nella religione cristiana Giorgio è noto anche San Giorgio di Lydda (martire). Questo santo è presente anche al femminile, Giorgia, ma non lo sto ad aggiungere qui visto che ne ho parlato nello specifico articolo tempo fa.

È comune il nome Giorgio?

Quasi 311 mila persone prendono il nome di Giorgio, quindi è un numero buono per le statistiche. Il suo corrispettivo femminile (Giorgia) non può essere neppure messo a paragone dato il numero basso riscontrato (meno di 30 mila). Tra le varianti di Giorgio, le più note sono Giorgino, Gio e Giorgetto.

In altri Paesi questo nome è altrettanto utilizzato, per esempio in Francia potete trovare Georges. In inglese Georgie o George entrambi tanto famosi. In Spagna invece è comune Jorge.

Qualità della persona che si chiama Giorgio

Calmo e posato, Giorgio sa essere anche un abile oratore. Una persona tutta d’un pezzo, ma che non ama sprecare il suo tempo. Intelligente e grande in tutto quello che fa, Giorgio è un amico fedele è di grande personalità. Chi gli sta accanto si sente protetto e spesso rimane spiazzato anche dalla sua bontà d’animo. Come è chiaramente visibile le qualità di Giorgio non sono poche e non è affatto difficile da pensare che molte persone importanti hanno portato proprio questo nome.

Curiosità sul nome Giorgio

Giorgio è un nome degno di un re, infatti nella storia del’uomo non sono stati affatto pochi i sovrani e gli imperatori a portare tale nome. Ricordimo comunque uno dei più noti, Giorgio VI (Ex Re del Regno Unito). Il corrispettivo femminile di Giorgio (Giorgia), suona molto simile allo Stato americano della Georgia. Il totem portafortuna per la persona che porta il nome di oggi è il forte nonché indomabile bisonte. Persone rimaste alla storia: George Washington (primo presidente degli Stati Uniti), Georges Jacques Danton (fù politico e rivoluzionario francese), Georges Benjamin Clemenceau (fù un politico francese) etc. terminiamo dicendovi che il colore abbinato è il giallo scuro.

4 pietre portafortuna per Giorgio

Nel campo della mineralogia potete trovare un’infinita di pietre e varianti. Noi oggi vi mostriamo alcune gemme che interessano la persona che ha come colore il giallo. Ecco per voi, 4 selezioni di gemme utili in cristalloterapia ma soprattutto come prezioso portafortuna. Facciamo eccezione per una che è l’ambra (resina fossile).

  • Pirite. La pietra nota come pirite vi torna utile in tante occasioni. Per esempio vi sentite stanchi oppure il vostro sistema immunitario non è al massimo? Siete troppo scontenti del vostro ultimo periodo e credete che tutti siano coalizzati per farvi brutti scherzi? Provate un po’ di meditazione e usate sempre la pirite. Apprezzata come oggetto portafortuna, insomma una gemma tutto fare.
  • Ambra. L’ambra è bella e costosa, però non è affatto una pietra ma bensì una resina fossile. Questo comunque non cambia, dato che è comune da utilizzare. Soffrite di paure di vario genere? Non vi piace stare troppo da soli? Provate a portarla con voi. Apprezzata in cristalloterapia per combattere la malattie karmiche.
  • Occhio di tigre. Una pietra di bellissimo aspetto (e dal nome che cattura) è senza dubbio la gemma occhio di tigre. Ma come vi torna utile il suo utilizzo? In caso di ansia è suggerita dagli esperti. Ma non è tutto, calma il nervosismo, offre chiarezza, utile contro gli attacchi di panico etc. per il piano spirituale l’occhio di tigre è da usare per il primo chakra. Porta sollievo contro i disturbi respiratori.
  • Topazio imperiale. Il topazio imperiale è una pietra bella e costosa. Ma mettendo da una parte l’aspetto estetico ed economico ecco come viene inquadrata. In caso di inappetenza è d’aiuto perché stimola l’appetito. In amore porta più chiarezza. Può ricoprire il ruolo di pietra portafortuna per brevi periodi. Vi rende più capaci di trovare le idee giuste e al momento giusto. Infonde anche coraggio, insomma un’alleata per molteplici fattori.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Lascia un commento