Nomi Femminili

Giulia: significato del nome, curiosità e 5 pietre portafortuna

Il nome femminile Giulia è di origine latina. Si trovano molte varianti in ambo i sessi di questo nome in particolare. Giulia significa colei che è devota a Giove, in altre varianti ha il ruolo di persona che discende da Giove. Si tratta di un nome piuttosto utilizzato in Italia e il quale ricopre un grande interesse anche dal punto di vista religioso. Basta pensare che ha numerosi onomastici. Cominciamo dal significato nella religione e proseguiamo con la frequenza di utilizzo, la qualità e ovviamente le pietre preziose legate al nome Giulia!

Giulia nella religione

Giulia nella religione lo potete sentire molto spesso. Come onomastici per esempio c’è una bella lista da scorrere. Ricordiamo: Santa Giulia da Corsica o Santa Giuliana di Nicomedia. Nella città di Livorno (in Toscana) viene festeggiata Santa Giulia come patrona della città. È infatti la santa che protegge dai mali, nell’isola della Corsica e a Livorno è molto sentita come festività ed è un giorno di festa.

E’ comune il nome Giulia?

In Italia Giulia è piuttosto frequente. Questo nome infatti (e le sue varianti) gode di una grande popolarità. Non per caso vi sono oltre 160.000 persone (facendo riferimento a Giulia, Giulietta, Giuliana etc) che vengono chiamate in questo modo.

Al maschile invece vi sono numerose varianti come Giulietto, Giuliano, Zulino e molti altri. Si trova anche in lingua straniera naturalmente come Iulija (russo), Julianíta (una variante spagnola), Juliette o Julienne (francese) etc. Come potete vedere Giulia e sue le varianti (maschili e femminili) trovano molto spazio nel mondo.

Dati ISTAT relativi al nome Giulia

Grazie ai dati ISTAT oggi potete accedere a una serie di dati che vi consentono di capire qual è la reale frequenza di utilizzo per il nome di Giulia all’interno del nostro paese nell’arco dei venti anni. Su questa serie di dati è stato creato un grafico semplice da consultare, perciò in pochi attimi potete subito capire qual è la situazione. Ho riportato direttamente all’interno di Alchimia delle Pietre questo grafico che da una parte vi mostra qual è la frequenza di utilizzo di Giulia e dall’altra il grado di popolarità di cui gode.

Nonostante i dati non vengono aggiornati puntualmente, tenete di conto che sono pur sempre relativi a un periodo di tempo davvero molto lungo, circa vent’anni. Vi servono queste statistiche giusto per darvi già una buona visione di quanto piace e quanto viene usato il nome che desiderate dare alla vostra bambina, in questo caso Giulia. Vi spiego brevemente come leggere il grafico. Le linee sono due. Una è blu e una è rossa. La linea blu vi mostra quanto viene usato il nome Giulia in un anno, cioè quante bambine sono state chiamate così. La linea rossa è l’andamento della sua popolarità.

Qualità del nome Giulia

Giulia rappresenta fermezza e fedeltà. Inoltre il suo significato è rivolto alla disciplina. Tutte qualità nobili dunque che rendono una persona speciale sotto molti aspetti. Può anche essere la simpatia una delle sue caratteristiche dominanti comunque. Inoltre da non dimenticare che veniva spesso dato il nome qui presente per indicare coraggio, allegria e autorità. Molti genitori decidono come chiamare il proprio bambino non solo in base al significato del nome, ma anche le molte qualità associate!

Curiosità sul nome Giulia

In merito alle curiosità del nome Giulia c’è da scoprire molto. Il giallo è il colore associato, mentre il rosso viene ricollegato al maschile. Le pietre portafortuna sono state scelte proprio in base al colore. Il totem portafortuna sono la renna (femminile) e la foca (maschile). Tantissimi personaggi legati alla storia, alle arti, la letteratura e non solo… Gli potete trovare nel nome o le varianti di Giulia. Come artisti possiamo ricordarvi il cantante Júlio Iglesias, oppure Jules Massenet (musicista). Anche Giulio Romano (pittore) o scienziati come Giulio Natta (vincitore di un premio Nobel). Da non dimenticare una delle figure più note nella storia “Gaio Giulio Cesare”, militare romano, dittatore, oratore….

5 pietre portafortuna per Giulia

  • Quarzo citrino: il quarzo citrino è una pietra molto importante in cristalloterapia e infatti, è considerata la principale pietra portafortuna del nome Giulia. Rappresenta la vitalità, l’energia personale e l’energia del sole. E’ considerato un cristallo capace di illuminare la mente, rimuovere gli schemi e le tensioni. Trasforma ogni forma di stress e di rabbia in azione positiva. Il citrino portafortuna quando vi trovare a dover affrontare un nuovo inizio, si perché offre una grandissima motivazione! E’ una delle molte pietre che ha il potere di attirare l’amore, ma aiuta anche a staccarvi da lui quando è arrivato il momento. E’ una pietra che dona fiducia e felicità.
  • Topazio giallo: Il topazio giallo è una bellissima pietra, che dovreste utilizzare se avete bisogno di portare nella vostra vita una maggior sessualità, armonia o istinto. Rende molto più spontanei e inoltre a livello fisico, promuove anche l’auto-guarigione.
  • Pirite: la pirite aumenta le difese immunitarie, aiuta a rimuovere i conflitti dalle relazioni. Porta abbondanza e fortuna nella vita, per questo motivo è un regalo perfetto per un bambino appena nato.
  • Calcedonio rosso: dona forza e vitalità. Permette di superare le situazioni difficili. Porta energia, aiuta a non mollare la presa.
  • Corniola: aiuta a convivere meglio con il prossimo. Dona coraggio, aiuta a portare avanti i progetti.

Voto all'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 4,50 di 5 )
Loading...

Lascia un commento